Rifugio Falc: a lezione di meteo e montagna con 3BMeteo

E' stata una serata estremamente interessante, nonchè piacevole, quella trascorsa sabato sera al Rifugio Falc in compagnia di Francesco Bracci, meteorologo di 3B Meteo in occasione dell'appuntamento dedicato alla meteorologia di montagna.

Nonostante il tempo la mattina, come spesso accade di recente, fosse pessimo, le schiarite del primo pomeriggio hanno stimolato gli escursionisti tanto che abbiamo registrato più di 20 pernottamenti al rifugio. Dopo l'ottima cena che ci ha regalato la rifugista Elisa insieme al suo staff, la parola è passata a Francesco il quale ha proiettato una serie di slides finalizzate a dare alcune conoscenze base di meteorologia che possono tornare utili agli escursionisti sulle nostre montagne.

Il linguaggio utilizzato è stato volutamente molto semplice, è stata post particolare accento sulle immagini, di modo da colpire in maniera più diretta l'attenzione del pubblico. In particolare si è parlato delle diverse tipologie di nubi che possiamo osservare nel cielo e del loro significato in termini di stabilità atmosferica, per poi dedicare una parte ai fenomeni convettivi e ai temporali, che quest'estate hanno rovinato le escursioni di molti di noi.

Infine il meteorologo ha dato alcuni consigli su come interpretare al meglio i bollettini meteo, suggerendo la consultazione di più previsioni e traendone una visione d'insieme. L'evento ha riscosso molto successo, sia dal punto di vista del pubblico sia dal punto di vista mediatico, essendo rimbalzato sulle pagine di molti quotidiani; probabilmente vi sarà una replica a settembre in un'altra suggestiva location, ma il tutto è ancora da confermare.

Giusto per stare in tema, la presentazione si è svolta mentre fuori dal piccolo rifugio orobico infuriava un forte temporale, con fulmini, tuoni e grandine, che ha reso ancora più suggestivo l'avvenimento.

Meteorologia al Rifugio Falc

Meteorologia al Rifugio Falc

Meteorologia al Rifugio Falc

Meteorologia al Rifugio Falc


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami
 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: