Dolomites Skyrace 2012 - Canazei

Finalmente, dopo numerose edizioni segnate dal maltempo e quindi conseguentemente da un percorso ridimensionato, l'edizione 2012 della Dolomites Skyrace ha potuto svolgersi nel pieno Atleti al passaggio al Piz Boèdella sua bellezza regalando ad atleti e pubblico fortissime emozioni. Nonostante la temperatura tutt'altro che estiva (-5 gradi registrati nella notte sul Sas Pordoi), la giornata di domenica 22 luglio a canazei si presentava ottima già dal primo mattino, dal punto di vista meteorologico. Anche dal punto di vista della partecipazione le premesse erano incoraggianti: quasi mille partecipanti alle gare di skyrunning organizzate in questo fine settimana (venerdi 20 luglio si è corso il Vertical Kilometer ad Alba), mentre centinaia di spettatori e sostenitori erano disposti lungo il tragitto, in particolare nei punti più spettacolari come la Forcella Pordoi edi Piz Boè, a oltre 3100 metri di quota. Lagara è stata stupefacente, tanto che sono stati stracciati i precedenti record, sia in campo maschile che femminile. Tra gli uomini, si conferma un superman il catalano Kilian Jornet Bourgada, che conclude con uno strepitoso tempo di 2:01:52, seguito dall'altro spagnolo Anil Ionut Zinca e dallo sloveno Mitjia Coseweli; primo fra gli italiani Gil Pintarelli al 17° posto. Tra le donne successo per la svedese Emelie Forsberg, che conclude la gara in 2:26, superando il record precedente della trentina Antonella Confortola; secondo posto per la statunitense Kasie Enman e terzo posto per Mireia Mirò dalla Spagna; prima fra le atlete azzurre Silvia Serafini con un ottimo quinto posto.

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: