Valanghe, come ridurre il rischio - Versante Sud

 

Titolo: Valanghe, come ridurre il rischio

Autore: Philippe Descamps e Olivier Moret

Casa Editrice: Versante Sud Logo della Casa Editrice di Versante Sud

Genere e Breve descrizione: Una Guida che ci illustra i modelli e sistemi per la valutazione del rischio di valanga, indispensabile per tutti gli appassioni di sport sulla neve

Prezzo al pubblico : 35 euro

 

Valanghe, come ridurre il rischio - Copertina 

Un testo che nn può certo mancare nella Libreria di un appassionato di Montagna è certamente "Valanghe, come ridurre il rischio" di Philippe Decambps e Olivier Moret.

La prefazione del Libro parla chiaro, la montagna non è un luogo esente da rischi, soprattutto quando si parla di montagna invernale e di neve/valanghe; il pericolo delle valanghe non si può azzerare del tutto, tuttavia possiamo adottare metodi e strumenti per contenere il più possibile questo rischio, “riducendone il rischio” come dice il titolo.

 

Il testo si sviluppa in 6 capitoli, inseriti in ordine di importanza.

Nel primo capitolo, il più importante di tutti, vengono spiegati in modo chiaro e perfettamente comprensibile i seguenti metodi: Il metodo di riduzione per Principianti (MRD), il metodo di riduzione Elementare (MRE) e la tabella della regola del 3x3

I 3 sopracitati elementi costituiscono il bagaglio fondamentale che ogni appassionato di Sport Invernali dovrebbe conoscere !

Valanghe, come ridurre il rischio - Capitolo 

Ovviamente anche i successivi capitoli meritano grande interesse, soprattutto il Secondo dove viene esposto il Metodo di Riduzione del Rischio Professionale, questo metodo viene utilizzato dai professionisti o nel caso di lunghi attraversamenti o gite particolarmente complesse !

Anche se personalmente troveremo sufficienti i primi due metodi, per cultura propria personale vi invitiamo a leggerlo e a studiarlo bene !

Valanghe, come ridurre il rischio - Paragrafo

Valanghe, come ridurre il rischio - Paragrafo 

Il metodo 3x3 e quello Professionale, solo per il semplice motivo che hanno tante voci da prendere in considerazione, sono stati trascritti su due cartoncini tascabili che è possibile conservare nel proprio zaino ad ogni Gita !

In questo modo non rischieremo di dimenticarci di qualche parametro.

 

Anche il Capitolo 3 è molto importante da leggere, in queste pagine viene spiegato come elaborare il pericolo valanghe locale e quali fattori tenere in considerazione per valutare un rischio in assenza si bollettino valanghe (magari all'estero e in alcune zone remote).

Le nozioni fornite servono ad ogni appassionati di sport invernali perchè ci aiutano a cogliere gli elementi potenzialmente pericolosi di una Gita !

 

Nei successivi Capitoli gli autori ci illustrano alcuni consigli su come "sopravvivere" in caso di valanga (comportamento da adottare in caso di incidente e altri consigli utili).

 

Graficamente il libro è bellissimo, curato in ogni dettaglio (sia sulla qualità dei colori e anche sulla carta).

Le immagini e le illustrazioni sono veramente stupende.

I due Autori, Philippe Decambps e Olivier Moret, grandi viaggiatori e alpinisti, ci propongono ogni tanto straordinarie immagini dei loro viaggi, sognerete ad occhi aperti !

Valanghe, come ridurre il rischio - Fotografie 

Personalmente è un libro che ci sentiamo di consigliarvi.

I metodi proposti per la valutazione del rischio ci insegnano a valutare la pericolosità di ogni itinerario, invitandoci nel caso a modificare la nostra idea iniziale di Gita.

Riuscire a valutare in maniera oggettiva un pericolo è di fondamentale importanza, ci permetterà di evitare un grosso rischio come una "valanga" piuttosto che imparare a uscirne in caso di distacco.

Buona lettura e buone gite a tutti !

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: