Carate Brianza - Monza, attraverso la Ciclabile del Parco Valle Lambro

 

Distanza : 13.50 km (Solo Andata) Tempo in movimento : 45 minuti Aumento di quota : 75 mt.

 

Oggi proponiamo una semplice escursione con la nostra MTB alla scoperta del Parco Valle Lambro, il quale comprende i territori rivieraschi del fiume Lambro nel tratto compreso tra i laghi di Pusiano e Alserio a nord (Descritto nella seconda parte del percorso Carate Bza- Erba che trovate a questo indirizzo) ed il parco della Villa reale di Monza a sud.

Fisseremo come base di partenza intermedia la città di Carate Brianza, comune della provincia di Monza facilmente raggiungibile dalla strada statale SS36.

La Pista Ciclopedonale inizia dalla Via Fiume, facilmente raggiungibile percorrendo la principale Via Trento Trieste che da Carate Brianza porta verso Besana Brianza. Percorriamo tutta la Via fino ad incontrare un ponte sul fiume Lambro, qui è venuto il momento di posteggiare la nostra vettura, la zona è molto tranquilla quindi non dovrebbero esserci problemi a trovare parcheggio. Terminata la strada coincidente ad un cancello di un'abitazione (prima foto qui sotto) incontriamo i primi cartelli segnaletici del Parco, seguendo l'unica direzione possibile ci introduciamo in un percorso ciclabile sterrato molto carino, costeggeremo sempre il nostro Fiume Lambro per quasi tutta la durata dell'escursione. Anche se tutto il sentiero sembrerebbe pianeggiante ci sono alcuni punti nei quali occorre cambiare e anche molto velocemente !

Partenza da Via Fiume a Carate Bza

Tratto della Pista Ciclopedonale verso Albiate

Non appena passiamo il primo tratto del bosco incontreremo qualche piccolo tornantino in salita, manteniamoci sulla strada principale fino ad incontrare un bivio, davanti a noi si riprende la strada asfaltata, noi invece svoltiamo alla nostra sinistra passando accanto ad un maneggio di cavalli.

Il percorso si mantiene su una strada sterrata pianeggiante e molto facile, interessante il paesaggio il quale ci immerge in una delle poche campagne Brianzole ancora rimaste.

Tratto da Carate ad Albiate

Procedendo con il nostro percorso, dopo una breve rampa ciotolata in corrispondenza con alcune case, raggiungeremo il centro abitato di Albiate, proseguiamo per qualche centinaio di metri e poi svoltiamo in Via Roma, percorriamo questo tratto di strada fino ad incontrare sulla nostra sinistra un percorso pedonale con all'inizio alcuni gradini, facciamo attenzione alla pendenza di questo breve passaggio, ed una volta terminato ci troveremo sulla Via Quattro Novembre che da Albiate conduce verso Triuggio (siamo nella Fraz. Ponte Albiate), attraversiamo semplicemente la strada e di fronte a noi in corrispondenza di un piccolo parcheggio troveremo qualche cartello descrittivo del Parco Valle Lambro.

Albiate, svoltando su Via Roma

Cartelli indicativi posti nella Fraz. di Ponte Albiate

Procediamo ancora una volta in direzione Monza, nuovamente il sentiero è di carattere pianeggiante, ben tenuto ed esclusivamente sterrato, costeggeremo sempre il Fiume Lambro attraversandolo di tanto in tanto su alcuni ponticelli ben tenuti, qui è impossibile perdere il tracciato in quanto non vi sono altre alternative disponibili. Raggiunto il Comune di Lesmo passiamo di fronte al "Ristorante Al Ranch", superato l'ingresso principale manteniamo la nostra ciclabile, attraversiamo quindi un ponticello sul Lambro e immediatamente ci introduciamo nuovamente nel bosco. 

Piccola curiosità, proprio sui piloni del ponte ferroviario che incontriamo qui a Lesmo, ci sono delle piccole "palestre di roccia". Ovvero è possibile salire in sicurezza arrampicando la base dei piloni del ponte. Non è raro infatti vedere qualche ragazzo che si avventure in queste salite, fateci caso !

Sentiero che costeggia il Lambro zona Macherio

Fiume Lambro

Passaggio attraverso i Giardinetti pubblici zona Macherio

Caratteristico ponticello sul Fiume, zona Lesmo

Lesmo, passando al Ristorante Al Ranch

Manteniamoci sempre sul sentiero sterrato e dopo qualche decina di minuti arriviamo direttamente sulla "Via Cascina Campello" nel Comune di Biassono, qui dobbiamo prestare attenzione in quanto una parte del percorso si sviluppa su una strada asfaltata particolarmente trafficata. Lasciamo il bosco svoltiamo a destra e riprendiamo una piccola ciclabile che costeggia la strada principale, dopo qualche centinaio di metri superiamo un passaggio a livello, e appena dopo di esso svoltiamo alla seconda a sinistra, ovvero nella Via Regina Margherita . Alcuni tabelloni descrittivi del Parco ci confermano di essere sulla corretta traccia.

Cascina Campello, attraverso stradale e pista ciclabile

Cascina Campello a Biassono

Tratto della Pista Ciclopedonale zona Biassono

Biassono alle porte del Parco di Monza

Imboccata questa strada asfaltata dobbiamo mantenerla per un paio di km, sulla nostra sinistra ancora una volta corre il Fiume Lambro, mentre alla nostra destra un lunghissimo muro di confine indica l'inizio del Parco di Monza.

Raggiunta una rotatoria manteniamo la via principale di fronte a noi, dopo poche centinaia di metri arriviamo nei pressi della Piazza di San Giorgio, fraz. del Comune di Villasanta.

Qui perfettamente visibile appare una delle tante porte di ingresso al Parco di Monza, i cartelli segnaletici delle Vie del Parco terminano in quanto abbiamo raggiunto il Parco di Monza.

Porta San Giorgio al Parco di Monza

Noi però preferiamo accompagnarvi per qualche chilometro all'interno di questo straordinario Parco fino al raggiungimento della Villa Reale.

 

Seguendo il nostro tracciato GPS potrete percorrere il nostro stesso percorso, che risulta essere il più breve per raggiungere la Villa Reale.

P.s : Per chi da Carate Bza, decidesse di risalire tutta la parte Nord fino al Comune di Erba , può attenersi a questo articolo.

 

Buone pedalate a tutti.

Grazie

Video di tutto il Percorso, con anche una bella ripresa Drone al Parco di Monza. Buona visione :

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !

 

Rifugio Diavolezza

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: