itenfrderues
 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore!


 

La Ciclabile del Parco Ticino, da Abbiategrasso (Mi) a Sesto Calende (Va)

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 2.00 (1 Voto)

Distanza Totale : 51 km (solo andata)      Tempo in movimento : 2.45 Ore      Aumento di quota : 200 mt.

 

L'itinerario proposto in queste pagine è forse uno dei percorsi ciclabili maggiormente frequentati e più apprezzati del nostro paese; è interamente situato in Lombardia, ma si svolge, per una buona parte, al confine con la Regione Piemonte, separata dal Fiume Ticino che costeggeremo per buona parte.

Noi abbiamo svolto l'itinerario lungo le due tappe simbolo di questa lunghissima Ciclovia (che partirebbe da Pavia), ovvero da Abbiategrasso a Sesto Calende (il termine), costeggiando il Naviglio, il canale Villoresi e nell'ultimo tratto, il fiume Ticino.

Un percorso ottimamente segnalato e ideale per famiglie con bambini immerso nel Parco Ticino. La Ciclovia è indicata con appositi cartelli "Pista Cilopedonale dell'alto Ticino" e con piccoli cartelli bianchi/rossi riportanti la sigla E1 (Il sentiero europeo E1 che unisce capo Nord (Norvegia) con capo Passero in Sicilia, attraversando da nord a sud l'intero continente europeo).

 

Posteggiamo la nostra vettura ad Abbiategrasso (Mi) lungo la SS494; troviamo diversi punti per posteggiare e noi abbiamo scelto una zona nei pressi della centrale dei Carabinieri.

Abbiategrasso lungo la SS494, Posteggio

Lasciata la vettura pedaliamo sulla Strada Statale in direzione di Milano; dopo un centinaio di metri troviamo un ponte stradale, lo superiamo e svoltiamo immediatamente alla nostra destra; "sotto il ponte stradale" è ben visibile il Naviglio Grande con la bella pista ciclabile che lo costeggia.

Prendiamo la Pista Ciclabile e iniziamo il nostro percorso vero e proprio; il tracciato è perfettamente segnalato (impossibile sbagliarsi) e ottimamente protetto dalla sede stradale. Si tratta di una Ciclovia destinata solamente alle Biciclette e ai Pedoni; facciamo solamente attenzione a mantenere sempre bene la destra per evitare scontri.

Ciclabile Naviglio Grande, Abbiategrasso (Mi)

Ciclabile Naviglio Grande, Abbiategrasso (Mi)

Il primo punto significativo lo troviamo dopo circa 9.00 km di percorso; ci troviamo infatti nel comune di Robecco sul Naviglio, dove possiamo ammirare il Ponte Sul Naviglio Grande (ci sono vari pannelli descrittivi lungo il percorso) alle spalle della bellissima Villa Gaia Gandini (XIV Secolo). Ottimo punto per una sosta o per un caffè.

Cassinetta Di Lugnano (Mi)

Robecco Sul Naviglio (Mi), Ponte

Proseguendo incontriamo un altro ponticello stradale, svoltiamo alla nostra sinistra e immediatamente proseguiamo poi diritti costeggiando il Naviglio nell'altra sponda.

Robecco Sul Naviglio (Mi), Ciclabile 

Giunti al Km 12, in loc. Ponte Vecchio nel Comune di Mangenta incontriamo un altro bellissimo ponticello (solo ciclopedonale) che ci riporta nell'altra sponda; superiamo il negozio Cicli Battistella e proseguiamo diritti mantenendoci paralleli al Naviglio.

Ponte Vecchio Fraz. Magenta (Mi) 

Proseguiamo senza variazioni fino al Km 14 e nel Comune di Boffalora Sopra Ticino (Mi) costeggiamo il famoso negozio di Bici Doctor Bike. Lasciato il negozio alla nostra destra attraversiamo il caratteristico ponte e proseguiamo costeggiano il Naviglio nell'altra sponda.

Doctor Bike a Boffalora Ticino (Mi) 

Manteniamoci inizialmente con cautela sulla strada asfaltata percorribile anche dalle auto; dopo qualche centinaio di metri ritroviamo i cartelli di inizio della Pista Ciclabile che finalmente ritorna ad uso esclusivamente ciclopedonale.

Via Dante a Boffalora Ticino (Mi)

Gli scenari in questo tratto sono unici, durante la bella stagione possiamo ammirare piante e vegetazioni veramente rigogliose.

Il percorso prosegue sempre su sfondo asfaltato; troviamo un cartello informativo sul Comune di Cuggiono (Mi) che stiamo attraversando ora.

Ciclabile Naviglio Grande a Cuggiono (Mi) 

Pannello informativo a Cuggiono (Mi)

Trascorso qualche chilometro, al km 23 dalla partenza, incontriamo un bellissimo ponte storico presso la località Cascina Pedregnana (Mi); lo attraversiamo e ci portiamo dall'altra sponda.

Ciclabile Verso Cascina Padregnana (Mi) 

Ponte di Cascina Padregnana (Mi)

Ciclabile Naviglio di Cascina Padregnana (Mi)

Proseguiamo ancora per qualche Km fino ad arrivare presso il Comune di Turbigo (Mi); qui passeremo accanto alla famosa Centrale Termoelettrica che si trova lungo il Naviglio Grande. 

Proseguiamo in un tratto stradale asfaltato e finalmente incontriamo un tratto di sterrato!

Strada semplice e perfettamente segnalata, divertimento puro !

Via Mulino Al Ponte, Turbigo (Mi)

Ciclabile Sterrata a Nosate 

Ciclabile Sterrata a Nosate

Una volta giunti al Km 32, nella fraz. Di Tornavento presso il Comune di Lonate Pozzolo utilizziamo il ponticello per spostarci "nell'altra sponda"; in questo tratto una volta ripresa la bellissima Pista Ciclabile inizieremo a costeggiare sempre il Naviglio Grande, ma più in lontananza avremo anche il Canale Villoresi.

In questo tratto con un lunghissimo rettilineo la pace e tranquillità regna sovrana, leggiamo anche i curiosi pannelli informativi sulla varie specie animali o vegetali presenti !

Frazione Tornavento a Lonate Pozzolo (Va) 

Ciclabile Costeggiando Ticino

 

Ciclabile Costeggiando TicinoAl Km 37 abbandoniamo brevemente la nostra Pista Ciclabile e arriviamo presso un parcheggio sterrato; siamo nel comune di Vizzola Ticino (Va) in Via Strada del Salvetto. Sulla destra troviamo la Centrale Idroelettrica. Noi dobbiamo svoltare alla nostra sinistra seguendo un ponticello verso la Centrale e, poco più avanti, ritroviamo subito i cartelli della Pista Ciclabile.

Ora stiamo costeggiando nuovamente sia il Naviglio Grande che il Canale Villoresi e, in loc. Maddalena (Km 40), "abbandoniamo" il Naviglio per costeggiare il Canale Villoresi.

Strada Del Salvetto a Vizzola Ticino 

Proseguiamo ancora per diversi Km in questo tratto veramente bellissimo fino ad arrivare presso il Comune di Somma Lombardo (Va), dove il nostro computerino segnerà la distanza di 42 km; qui incontriamo un ponticello da attraversare. In questo punto termina il Canale Villoresi ed inizia il Fume Ticino: siamo vicinissimi dal confine con la Regione Piemonte.

Ciclabile Costeggiando il Canale Villoresi 

Ciclabile Costeggiando il Canale Villoresi

Somma Lombardo Termine Canale Villoresi

Proseguiamo con la Pista Ciclabile fino ad incrociare la SS336; imbocchiamo la Statale proprio davanti al "Ristorante Canottieri 6".

Ci dovremmo mantenere sulla Statale per circa 1 Km (massima attenzione) fino ad incrociare sulla destra la Via Alzaia del Ticino ( i Cartelli indicano molto bene questo punto). Abbandoniamo quindi la Strada Statale e riprendiamo a costeggiare il Fiume Ticino.

SS336 Canottieri6 a Somma Lombardo (Va) 

Via Alzaia del Ticino a Somma Lombardo (Va)

La bellissima Pista Ciclabile ci offre dei colori e dei panorami veramente spettacolari.

Ancora qualche Km e finalmente incrociamo il cartello Stradale di Sesto Calende (Va), dove termina ufficialmente la Pista Ciclabile del Parco Ticino e dove il bellissimo Fiume Ticino termina il suo tragitto nel Lago Maggiore.

Sesto Calende (Va) Costeggiando il Ticino

Sesto Calende (Va) Arrivo

Abbiamo percorso fino ad ora ben 51 km circa.

Nella parte terminale di questo articolo è possibile scaricare anche il tracciato Gps (formato .gpx) con il tracciato completo del percorso per meglio comprendere tutta la nostra traccia.

Gazie per l'attenzione e buone pedalate.

Giorgio  

 

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn