Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Parco nazionale

Il Parco Nazionale delle foreste Casentinesi costituisce oggi una delle aree forestali più pregiate d’Europa, il cui cuore è costituito dalle Foreste Demaniali Casentinesi. Costituito nel 1993 come ente parco si estende geograficamente nell'appennino tosco-romagnolo tra le province di : Forlì-Cesena, di Arezzo e di Firenze.

Il territorio è sicuramente ricchissimo di centri abitati e nuclei urbani storici ricchi di storia, che uniti alla bellezza naturalistica del parco fanno si che il Casentino risulti una delle zone più pregiate e interessanti di queste zone. Il parco è ampio e parecchio selvaggio, queste condizioni hanno reso possibile la formazione della più importante popolazione di lupo dell’Appennino settentrionale. Oltre a quest'ultimo all'interno del nostro parco possiamo incontrare " con un po di fortuna :) " un eccezionale presenza di cinque specie di ungulati: cinghiale, capriolo, daino, cervo e muflone. Tale vastità di area verde ci consentirebbe di rimanere immersi nel parco per tutta la sua estensione, motivo per il quale molti animali ormai scomparsi da molte zone sono rimasti presenti in questo parco nazionale.

La zona geografica del parco è stata da sempre molto popolata e insediata,ragione per la quale possiamo ruderi o cascinali abbandonati tipici delle epoche passate.

Costituisce anche un importante area per gli sport all'aria aperta, parliamo infatti di 600km di rete sentieristica percorribile a piedi o in bicicletta oppure nel periodo invernale con l'ausilio di ciaspole o sci da escursionismo.

Nel cuore del territorio del parco possiamo trovare una zona più selvaggia ancora, praticamente intatta e mai influenzata dalla mano dell'uomo, parliamo della Riserva Naturale Integrale di Sasso Fratino. Una zona ricca di fossi e torrenti ed è la più vera somiglianza di quello che era "all'antica silva”. Il suo punto forte nei secoli è stata proprio la posizione e la difficoltà di accesso, che l'hanno fatta restare autentica e mai insediata dall'uomo. Un area con una straordinaria "naturalità" nella quale possiamo ammirare specie arboree in piena libertà, una camminata all'interno di essa potrebbe farvi scoprire le vere magie del Casentino.

Qui di seguito possiamo ammirare e conoscere i vari comuni principali del parco :


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: