Rifugio Mai Tardi da Madesimo (So), sentiero degli Andossi

 

CARATTERISTICHE:

 

Dislivello: 250 m

Attrezzatura: Scarponcini semplici da escursionismo

Difficoltà:  (?)

Tempo impiegato: 45 minuti

DESCRIZIONE:

 

Oggi vi presentiamo l'escursione al Rifugio Mai Tardi, una struttura che si trova a quota 1800 mt. nel territorio degli Andossi di Madesimo (So) a poca distanza dallo spettacolare scenario del Passo dello Spluga, con una vista spettacolare su Madesimo e sull'Alta Valchiavenna.

 

Raggiungiamo il Comune di Madesimo (So), situato in Alta Valchiavenna, superata Chiavenna proseguiamo per Campodolcino e infine tramite la nuova strada saliamo al Paese di Madesimo (So) alla quota di 1550 mt.

Possiamo posteggiare nei pressi del centro paese orientativamente in Via Antonio de Giacomi (seguiamo la lettera P di parcheggio e posteggiamo dove mostrato in foto) , qui troviamo proprio di fronte a noi i primi cartelli escursionistici che indicano “Sentiero Andossi,Stuetta Montespluga”

Posteggio in Via Antonio de Giacomi a Madesimo (So)

Prime indicazioni escursionistiche 

Seguiamo le indicazioni indicate fino ad arrivare nei pressi di Via Andossi , qui nella parte terminale della strada a ridosso di un complesso residenziale troviamo una scalinata (mostrata in foto) con indicati nuovamente i nostri cartelli escursionistici. Viene indicato il numero c8, che sarà il nostro itinerario

Indicazioni nella parte finale di Via Andossi

Risaliamo la ripida scalinata e sbuchiamo nei pressi della strada sopraelevata, questa volta nella parte opposta della strada troviamo nuovamente i cartelli escursionistici con una scalinata/sentiero che prende a salire in modo abbastanza marcato in direzione del bosco.

La prima scalinata che introduce sul sentiero

Guadagniamo quindi rapidamente dislivello, ora ammiriamo anche il centro di Madesimo dall'alto, proseguiamo nell'unica direzione disponibile. Il sentiero è ottimamente segnalato e battuto ( anche l'erba è stata sfalciata) ed è praticamente impossibile sbagliare.

Nei pressi di un bivio, incrociamo anche un sentiero che arriva dalla nostra sinistra, troviamo dei chiarissimo cartelli escursionistici e seguiamo sempre le indicazioni per il Rifugio Stuetta/San Rocco (sentiero c8).

Al primo bivio, seguire questa direzione

Ora ci manteniamo sempre su questo sentiero pressoché quasi pianeggiante, ad un certo punto attraversiamo anche un ultimo bosco di pini molto caratteristico, terminato quest'ultimo il sentiero prosegue in un prato con dei massi isolati qui e la.

La traccia è sempre ben visibile e ottimamente battuta, troviamo anche diversi segnavia bianchi e rossi sui massi che ci confermano la correttezza del sentiero.

Nel bosco

Sentiero che prosegue nel prato tra i massi

Terminiamo il sentierino incrociando una strada asfaltata, qui troviamo nuovamente dei cartelli escursionistici ben chiari, noi dobbiamo mantenerci sulla strada asfaltata proseguendo chiaramente in salita. Questa strada diventerà poi il famoso Sentiero degli Andossi che prosegue fino al Rifugio Stuetta (1900 mt.) a poca distanza dal Lago di Montespluga.

Ultime indicazioni in prossimità del Rifugio

Noi dobbiamo proseguire ancora per poca distanza dall'ultimo cartello e troveremo il nostro Rifugio Mai Tardi proprio alla nostra sinistra.

Ricordiamo che tramite la presente strada asfaltata il Rifugio è raggiungibile anche in macchina

La struttura appare esternamente molto gradevole e di grande dimensione. Anche all'interno sono disponibili diverse sale da pranzo, tra cui una completamente panoramica che vi mostriamo qui in foto.

Rifugio Mai Tardi - 1800 mt. di quota

Salone panoramico all'interno del Rifugio 

Il ritorno si sviluppa chiaramente seguendo gli stessi passi dell'andata, non abbiamo nessuna particolare difficoltà se non quella di prestare un po di attenzione nel tratto finale con la scalinata,la quale potrebbe risultare scivolosa in caso di maltempo.

 

Qui vi proponiamo anche il nostro Videotrekking, realizzato su tutto il percorso :

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: