Rifugio Benigni da Pescegallo [SO]

CARATTERISTICHE:

 

Dislivello: 822 m

Attrezzatura: zaino,abbigliamento adeguato e scarponi da trekking

Difficoltà: (?)

Tempo impiegato: 2h e 30'

DESCRIZIONE:

 

Prendiamo da Morbegno la statale 405 seguendo i cartelli dal centro del paese che indicano la Val Gerola. Percorriamo la lunga strada in salita a tornanti lunga 20km , abbastanza stretta ma non troppo dissestata percorribile da tutte le auto. Superiamo il paese di Gerola alta e arriviamo a Pescegallo dove la strada termina con l'ampio parcheggio della seggiovia (mt. 1400), lasciamo qui la macchina e proseguiamo alla destra del parcheggio dove inizia un sentiero sterrato pianeggiante , poco dopo entriamo nel bosco e la pendenza inizia a salire.

Raggiungiamo una casa in sassi dove dei nuovi cartelli ci indicano un sentiero in salita per il rifugio Benigni " sentiero nr. 104 ".


Qui il percorso inizia a salire abbastanza ripido con qualche passaggio sulle rocce " semplici " e attraversamento di corsi d'acqua , dopo circa 1 ora dalla partenza raggiungiamo una piccola diga che forma un laghetto alpino dai colori stupendi, qui consigliamo una piccola sosta perchè andremo ad affrontare la seconda parte del percorso abbastanza impegnativa.


Ci lasciamo alle spalle il laghetto e seguiamo i cartelli per il nostro rifugio , entriamo in un prato immerso in una valle nel quale più di una volta abbiamo visto stupende marmotte :) , la pendenza è sempre costante e abbastanza accentuata !

Ci troviamo ben presto ad affrontare un pendio sassoso dove fortunatamente la via è ben marcata , dobbiamo però prestare massima attenzione ai segnali bianchi e rossi del percorso per non rischiare di perdere il sentiero.

La pendenza si accentua diventando abbastanza elevata , siamo al termine di questa valle ai piedi di un bel canalino , qui dobbiamo riporre nello zaino tutti gli oggetti per avere le mani libere in quanto è presente qualche passaggio brevissimo e semplice da superare in arrampicata. Prestiamo attenzione al delicato tratto finale di atrraversamento di un corso d'acqua dove è possibile scivolare.

Superato il nostro canalino vediamo a poche decine di metri il Rifugio Benigni (mt 2222) dove un bellissimo panorama è presente su tutti i lati soprattutto sulla Val Brembana.



Il rifugio benigni è aperto da metà giugno a metà settembre " tempo permettendo " con possibilità di pranzo e pernottamento,i ragazzi sono ottimi cuochi con prezzi abbastanza ridotti :) Nel periodo invernale rimane aperto un bivacco esterno al rifugio con 5/6 posti letto.

 

Qualche dato del Benigni :

Gestori:
Elisa Rodeghiero

Telefono gestore:
035 852469
340 7714820

Telefono rifugio:
0345-89033

Posti letto nel rifugio " periodo estivo" : 20

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: