Palanzone e Rifugio Riella

Il Palanzone è la vetta più facilmente riconoscibile, anche da lontano, di tutto il Triangolo Lariano, data la sua forma piramidale, che lo distingue dalle altre vette più tondeggianti che lo circondano. Punto di partenza di questa escursione è l'Alpe del Vicerè (900m), raggiungibile in auto con 6km di salita da Albavilla. Terminata la strada asfaltata si prosegue a piedi nel bosco verso il Rifugio Cacciatori; da qui si imbocca il sentiero ben segnalato per la Capanna Mara. La traccia inizia a salire, a tratti anche piuttosto decisa, ma senza mai risultare estremamente faticosa. Si percorre così tutto il versante orientale del Bolettone, in parte all'ombra del fitto bosco e in parte al di fuori; dopo circa venti minuti di camino si incontra l'ultima ripida rampa che in breve conduce alla capanna Mara (1125m) e alla retrostante Bocchetta di Lemna (1167m). Si prosegue in direzione nord seguendo le indicazioni per il Rifugio Riella; il percorso è sempre molto largo e ben battuto e procede con continui saliscendi, finchè davanti a noi si staglia la ripida piramide erbosa del Palanzone. Dopo circa mezz'ora di cammino, una marcata traccia sulla destra si inoltra per i prati, puntando la vetta; la imbocchiamo e iniziamo una impegnativa salita, quasi completamente sviluppata lungo la linea di massima pendenza. Solo brevi tratti di falsopiano ci permettono di riprendere un po' fiato, ed in circa mezz'ora raggiungiamo la vetta del Palanzone (1436m), dove si trova l'obelisco in pietra riconoscibile anche da lontano; da qui il panorama a 360° spazia dal basso Lario, al San Primo, dalle Grigne al Legnone, dal Monte Rosa alla Pianura Padana. Da qui le possibilità di discesa sono due: proseguire lungo la dorsale di cresta fino alla Colma di Sormano in circa mezz'ora di cammino, oppure scendere lungo il versante di salita fino a raggiungere il sentiero proveniente dalla Bocchetta di Lemna. Da qui, voltando a destra, in circa dieci minuti si raggiunge il Rifugio Riella (1250m), posto ai piedi della cuspide del Palanzone. Il rientro all'Alpe del Vicerè avviene lungo la medesima strada dell'andataVista sul Lago di Pusiano

Vista sul Lago di Como

Sentiero verso la cima del Palanzone

Vetta del Palanzone

Zoom sul Legnone

Rifugio Riella

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: