Col du Mont e Refuge de l'Archeboc (Ao)

Il Col du Mont è un valico posto a 2637 metri, a cavallo tra la Valgrisenche e il Vallon de Mercuel, in territorio francese. Punto di partenza dell'escursione è il villaggio di Surrier (1758m), raggiungibile in auto dalla strada che, oltre Valgrisenche, costeggia la spoda ovest del lago artificiale di Beaureguard. Iinizialmente è necessario risalire il dislivello che la strada supera cno una serie di stretti tornanti, percorribile anche tramite un sentiero che parte proprio subito dopo le baite di Surrier, ma il cui attacco è ben poco segnalato. Con questo sentero si affronta inizialmente una salita piuttosto decisa che poi lascia il posto a una pendenza più dolce, una volta entrati nel vallone ai piedi della Pointe d'Ormelune, a sinistra. In poco più di mezz'ora ci si ricollega al sentiero proveniente da La Rognettaz, altro posisbile punto di partenza che permette di evietare il dislivello iniziale, nei pressi dell'alpeggio di Grand Alpe . si cammina ora su una strada carrozzabile dalla pendenza costante per circa mezz'ora, fino a raggiugngere l'alpeggio ancora attivo di Alpe Revera, a circa 2100m. Superata la malga, il sentiero si stringe leggermente e prosegue con lievi saliscendi; lasciamo sulla destra il bivio per il Lago di San Grato e proseguiamo in leggera discesa fino a raggiungere il pendio erboso di fronte a noi. A questo punto inizia la parte più impegnativa della salita; inizialmente un lungo traverso che attraversa un ruscello conduce fin sulla spalla erbosa che sale da fondovalle, dove iniziano una serie di tornanti, molto ben tracciati, che aiutano a prendere quota molto facilmente. Un leggero tratto pianeggiante, seguito poi da altri tornanti, conduce a un ampio pianoro, dove possiamo trovare i ruderi dell'ex ricovero capanno Ricci, nei pressi di un laghetto. Il passo è ora ben visibile di fronte a noi, manca lo strappo finale per raggiungerlo. Si risale lungo la masisma pendenza per una traccia di sentiero o lungo i prati circostanti fino a raggiungere gli sfasciumi finali, piuttosto ripidi, che conducono direttamente alla croce in metallo che domina il Col du Mont, esattamente sul confine tra Italia e Francia. Il tempo di salita da Surrier è di circa 2 ore e 30. Alla nostra sinistra domina il Ghiacciaio dell'Ormellune, mentre a destra la Gran Becca du Mont (3217m). Percorriamo il pianoro del valico e imbocchiamo il sentiero che scende dal versante francese. Inizialmente si perde quota in maniera decisa con un lungo rettilineo, terminato il quale inizia una lunga serie di tornanti, molto ben tracciati, che permettono di perdere quota senza percorrere pendenze eccessive. Il sentiero è sempre ben segnato e largo ed in circa 50 minuti si raggiunge un dosso erboso, che percorriamo in rettilineo, sempre perdendo quota, fino a raggiugere gli ultimi ripidi tornanti che conducono al Refuge de l'Archeboc (2030m), che ci compare di fronte proprio negli ultimi metri del percorso. Il ritorno avviene lungo la medesima via dell'andata. Questo itinerario non presenta alcuna difficoltà, eccezion fatta per lo sforzo fisico: il dislivello totale è di 1500 metri e nelle giornate molto calde può risultare faticoso in quantoi per quasi tutto il percorso non si incontrano alberi o tratti ombreggiati.

Surrier

Grande Alpe

La carrozzabile con la Grande Rousse sullo sfondo

Il sentiero si stringe

L'ex ricovero Capanno Ricci

La ripida salita finale su sfasciumi

Panorama dal Col du Mont

La Grande Rousse

Ghiacciaio dell'Ormellune

Col du Mont

Col du Mont

Sentiero verso il Refuge de l'Archeboc

Sentiero verso il Refuge de l'Archeboc

Refuge de l'Archeboc


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: