Parco Naturale della Valle Antrona

Lago Alpe dei Cavalli - Parco Naturale Valle Antrona

 

Il Parco Naturale della Valle Antrona è una delle numerose aree protette che costellano il nord del Piemonte, in particolare la regione compresa tra il Lago Maggiore e l’Ossola.

 

Dal punto di vista Storico è un Parco molto giovane, è stato istituito infatti nel 2009.

La Valle invece ha una storia passata molto antica, la presenza degli uomini si è consolidata nei secoli con un'intensa attività mineraria (oro nell'alta valle e ferro in vai Brevettola). Più recente, nella prima metà del secolo scorso, la colonizzazione idroelettrica nell'alta valle con la rete dei cinque laghi (Antrona, Campliccioli, Cingino, Camposecco e Bacino dei Cavalli)

 

Il territorio è stato infatti sfruttato pesantemente durante il secolo scorso dall’Enel per la produzione di energia elettrica, è oggi una vallata profondamente segnata dall’attività umana, ma che è riuscita a mantenere un carattere aspro e selvaggio, senza aprirsi per nulla alle logiche commerciali del turismo di massa.

Il Parco Naturale della Valle Antrona occupa tutta la destra orografica della vallata, oltre ad alcuni nuclei urbani e alpeggi sulla riva opposta del torrente Antrona; si parte dall’abitato di Vigonella, nella parte inferiore, a pochi chilometri da Villadossola, per arrivare fino alla Val Troncone e alla val Loranco, nella parte alta, confinanti con la Zwischbergental, in territorio svizzero.

Gli ambienti naturali si alternano in questo parco senza soluzione di continuità, dal tessuto urbano di fondovalle fino alle vette rocciose e hai ghiacciai: passiamo infatti dai circa 500 metri sul livello del mare di Viganella agli oltre 3600 metri del Pizzo di Andolla, in alta Val Loranco, dove vi consigliamo la bellissima escursione al Rifugio Andolla

L’area ricoperta dal Parco è di circa 7500 ettari, ed è costellata da numerosi bacini idrici; tra i più importanti solo uno è naturale, il Lago di Antrona, bacino di sbarramento nato in seguito ad una frana avvenuta del XVII secolo (27/07/1642); gli altri sono tutti nati in seguito alla costruzione di dighe: abbiamo poi il Lago Alpe dei Cavalli, presso il grazioso villaggio dell’Alpe Cheggio, in Val Loranco, facilmente raggiungibile in auto; il Lago di Campliccioli, sovrastante il sopra citato lago di Antrona; il più elevato, il Lago di Camposecco, raggiungibile dopo un’impegnativa camminata a oltre 2300 metri di altitudine; infine il remoto Lago del Cingino, quasi al confine con la Svizzera.

 

Val Troncone - Parco Naturale Valle Antrona

Dal punto di vista naturalistico, il Parco Naturale della Valle Antrona è popolata dalla classica Fauna alpina (camoscio, capriolo e stambecco), che ha recentemente subito un forte ripopolamento: celebri tra gli appassionati di montagna sono infatti le fotografie degli stambecchi che si arrampicano sulle ripide pareti della Diga del Cingino per leccare il salnitro presente nel cemento di costruzione della murata.

La Vegetazione è molto varia, vista la forte escursione altimetrica, è trova la sua più bella espressione dei bellissimi e vasti lariceti della Val Troncone, che durante l’autunno trasformano la vallata in un bellissimo tappeto dorato; qui, nei pressi dell’Alpe Lombraoro, possiamo incontrare anche alcuni larici monumentali, esemplari veramente rari nelle vallate alpine.

 

Il Parco Naturale della Valle Antrona è un importante testimonianza anche dal punto di vista geologico e minerario: queste montagne sono state sfruttate in passato per l’estrazione del ferro, che veniva poi lavorato nella vicina Villadossola e, più recentemente, dell’oro, attività conclusasi intorno alla metà del secolo scorso.

 

La Comunità Montana ha anche istituito a Villadossola (nell'area dell'ex cinema) un bellissimo Centro Visita del Parco, con sale espositive, multimediali, di proiezione e videoconferenza


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: