Gran Traversata Elbana - Tappa 2, da Porto Azzurro a Procchio

 

CARATTERISTICHE

Lunghezza: 19 km

Dislivello: 790 mt

Attrezzatura: Scarpe da escursionismo, Zaino con Indumenti di ricambio (per coprirsi e per la pioggia), del Cibo e almeno 1.5 lt. di acqua

Difficoltà: (?)

Tempo impiegato: 6.00 ore

Cartina: Carta Kompass nr. 2468 - Isola d'Elba KompassLogo

 

DESCRIZIONE

 

Panorama dal Monte San Martino 

Trascorsa la notte a Porto Azzurro (Li), situato sul versante centro-orientale dell'Elba e uno dei principali centri turistici dell'Isola, riprendiamo a camminare alla volta della Seconda Tappa della Grande Traversata Elbana

 

Dal centro cittadino ripercorriamo a ritroso l'ultima parte della Tappa 1 fino ad incrociare i primi Cartelli Escursionistici del GTE, seguiamo le indicazioni per Casa Marchetti e Monte San Martino

Primi cartelli escursionistici GTE da Porto Azzurro, si prosegue per Casa Marchetti 

Il sentiero prosegue ora lungo una strada carrozzabile sterrata pianeggiante, non ci sono particolari difficoltà e il percorso è perfettamente segnalato.

Lungo tutto l'itinerario si trovano infatti moltissime targhette del GTE che contrassegnano il percorso corretto.

Vi raccomando inoltre l'utilizzo della traccia GPS, che trovate in tutti gli articoli per ogni Tappa !

Loc. Casa Marchetti, prendere Via Campo Ai Peri 

Camminiamo fino ad incrociare la Strada Provinciale, prestiamo attenzione in quanto non è presente un attraversamento pedonale

Imbocchiamo la Via Campo ai Peri e proseguiamo diritti costeggiando alcune coltivazioni di Uva, ci troviamo in questo tratto in loc. Casa Marchetti (100 mt. di quota circa)

Loc. Casa Marchetti, tra i Vigneti verso il Monte Orello 

Dopo un primo tratto nel bosco le pendenze iniziano pian piano ad aumentare

Ci troviamo nei pressi del Monte Orello (376 mt.) e una ripida rampa sterrata ci fa guadagnare rapidamente dislivello.

Ripida salita verso il Monte Orello

Raggiunte le pendici del Monte Orello, immersi in una bellissima pineta, iniziamo una dolce discesa con vista di Portoferraio, che appare davanti a noi con il suo bellissimo Golfo. A sud è invece possibile ammirare i grandi golfi di Lacona e Stella

Panorama su Portoferraio (Li)

Panorama su Portoferraio (Li) 

Continuiamo a camminare sempre su fondo sterrato fino a raggiungere e costeggiare la grande Cava di Calcare di Colle Reciso

In questo tratto, per un breve pezzo, cammineremo su asfalto (le segnaletiche del GTE sono sempre ben presenti)

Raggiunto proprio il culmine del Passo di Colle Reciso (200 mt.) prendiamo una strada mulattiera che prosegue in falsopiano

Passo di Colle Reciso

Strada asfaltata che costeggia la Cava e porta al Passo di Colle Reciso 

Si cammina fino a raggiungere il Poggio del Molino a Vento (288 mt.), qui incontriamo un pennello descrittivo di questa seconda tappa del GTE con anche indicate le tempistiche medie di percorrenza

E' anche presenta una panchina dove potremo rifocillarsi e bere (portatevi sempre dell'Acqua e del Cibo, dato che lungo il percorso non ci sono strutture di appoggio)

Poggio del Molino a Vento

Cartelli escursionistici a Poggio del Molino a Vento 

lasciato il Poggio del Molino a Vento camminiamo pianeggianti fino ad intersecare dei nuovi cartelli escursionistici.

Viene indicato il Monte Barbatoia (368 m) e il Monte San Martino (360 m), prendiamo questa direzione !

Cartelli escursionistici verso il Monte Barbatoia e Monte San Martino 

Inizia così un rapido susseguirsi di rampe a pendenza parecchio sostenuta.

Soprattutto nei mesi estivi questo tratto, completamente assolato, potrebbe risultare particolarmente difficoltoso.

 

Raggiungiamo così la vetta del Monte Barbatoia (368 mt.) seguita a poca distanza dal Monte San Martino (360 mt.), qui il panorama è splendido a spazia a 360°

Da un punto di vista geografico ci troviamo proprio nel centro esatto dell'Isola d'Elba !

Panorama dal Monte San Martino 

Riprendiamo una larga strada carrozzabile sterrata, in leggera discesa, fino ad incontrare alcuni cartelli escursionistici; viene indicato il Colle di Procchio (1.00 ore di cammino) lungo un sentiero che procede nel bosco.

Cartelli escursionistici discesa al Colle di Procchio 

Abbandoniamo quindi la nostra carrozzabile e affrontiamo una ripida discesa sterrata lungo un piccolo Canyon naturale scavato dall'acqua.

Il tratto è lungo e abbastanza impegnativo, prestare attenzione a non scivolare per via del fondo abbastanza sdrucciolevole (sabbia/ghiaia su alcune rocce)

Sentiero in discesa al Colle di Procchio 

Dopo 1 ora circa di cammino raggiungiamo così il Colle di Procchio, che segna l'inizio del paese di Procchio (Li), punto di arrivo della nostra seconda tappa

Raggiunte le prime si abbandona lo sterrato per proseguire su asfalto, dopo qualche centinaio di metri si riprende la Strada Provinciale che scende a Procchio

Prestare massima attenzione e camminare a lato della strada (non è presente un marciapiede)

 

La provinciale prosegue fino al paese di Procchio, il quale dista ormai poche decine di minuti.

A seconda dell'ubicazione della vostra sistemazione vi raccomandiamo di impostare il navigatore.

Golfo di Procchio (Li) 

Noi abbiamo soggiornato al bellissimo Residence le Mimose, situato proprio a due passi dalla provinciale in posizione estremamente tranquilla (area verde di 40.000 mq) e con una bellissima visuale sul Golfo di Procchio

Il Residence dispone essenzialmente di 3 Edifici, composti a loro volta da diversi Appartamenti (in totale 18) perfettamente arredati e completi di tutti i comfort

All'interno del Residence sono disponibili anche delle Aree Barbecue e un Campo da Tennis !

 

Residence Le Mimose - Via Fonte al Leccio a Procchio (LI) – Sito Internet - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Residence le Mimose, ingresso esterno

Residence le Mimose, area esterna

Residence le Mimose, area esterna

Residence le Mimose, Interno Bilocale

Residence le Mimose, Interno Bilocale

Residence le Mimose, Interno Bilocale 

Per concludere positivamente la giornata vi consigliamo una visita a Procchio e a naturalmente alla sua bellissima spiaggia sabbiosa del Golfo !

La spiaggia del Golfo di Procchio

 

Seguite tutto il Video della Seconda Tappa del GTE ! Buona visione:

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: