Gran Traversata Elbana - Tappa 3, da Procchio a Poggio

 

CARATTERISTICHE

Lunghezza: 11 km

Dislivello: 900 mt

Attrezzatura: Scarpe da escursionismo, Zaino con Indumenti di ricambio (per coprirsi e per la pioggia), del Cibo e almeno 1.5 lt. di acqua

Difficoltà: (?)

Tempo impiegato: 6.00 ore

Cartina: Carta Kompass nr. 2468 - Isola d'Elba KompassLogo

 

DESCRIZIONE

 

Lasciato alle spalle il paese di Procchio con lo sfondo il bellissimo Golfo, ci incamminiamo lungo la Strada Provinciale, ripercorrendo a ritroso gli ultimi passi della Seconda Tappa

 

Sulla destra, proprio a lato della strada asfaltata (loc. Colle di Procchio), incontriamo un sentiero che taglia ripido nel bosco, alcuni cartelli escursionistici indicano il Sentiero GTE e il Monte Perone; prendiamo questa direzione e iniziamo a camminare !

Colle di Procchio inizio sentiero GTE Terza Tappa 

Il sentiero parte subito abbastanza ripido e guadagna rapidamente dislivello, la vegetazione é molto rigogliosa e a tratti bisogna farsi strada tra gli arbusti e le piante (prestate attenzione a qualche rovo con le spine)

Dopo il primo tratto di salita proseguiamo pianeggianti costeggiando anche la vetta del Monte Castello (227 mt.) situata a pochissima distanza dal nostro Sentiero.

 Si sale nei pressi del Monte Castello

Seguiamo il percorso, la traccia é solamente una ed é impossibile sbagliare, continuiamo fino ad intersecare una strada carrozzabile sterrata

Qui svoltiamo a destra (direzione mostrata nella foto sottostante) in direzione di Colle Reciso

Strada carrozzabile verso Colle Reciso 

Proseguiamo quindi lungo la carrozzabile in piano fino a raggiungere un gruppo di case e ruderi isolati, un cartello indica che ci troviamo proprio in loc. Colle Reciso

La zona é molto bella e particolare, sono presenti anche degli orti privati con alcuni roseti molto curati

I cartelli escursionistici indicano anche Monte Perone (630 mt.), che sará la nostra prossima e significativa cima della giornata

Colle Reciso

Colle Reciso 

Proseguiamo quindi sempre lungo la nostra carrozzabile sterrata fino a raggiungere un tornante, nei pressi della curva, a lato della strada, un piccolo sentierino (poco segnalato) si stacca sulla destra e prosegue nella vegetazione.

Vi raccomandiamo di utilizzare la nostra Traccia Gps (scaricabile nella parte finale dell'articolo) in quanto il sentiero risulta poco visibile e scarsamente segnalato

Sentiero ripido verso il Monte Perone

Dopo un primo tratto pianeggiante dobbiamo svoltare a sinistra, nei pressi di una piccola deviazione.

Il sentiero parte ripidissimo nel bosco facendoci guadagnare rapidamente dislivello.

Nei pressi di un piccolo rudere il sentiero spiana, consentendoci di recuperare le energie

 

Poco più avanti incontriamo finalmente dei chiarissimi cartelli escursionistici del nostro GTE, che indicano ancora una volta il Monte Perone.

Alzando o sguardo davanti a noi possiamo vedere la vetta del Monte con visibili alcuni ripetitori e antenne

Cartelli escursionistici verso il Monte Perone 

Si riprende quindi a salire a pendenza costante, guadagnando un discreto dislivello

Il panorama é sempre meraviglioso, possiamo ammirare tutto l'entroterra e sullo sfondo il mare cristallino d'Elba

La vegetazione man mano che saliamo di quota cambia: nell'ultimo tratto, prima della vetta del Monte Perone, ci troviamo a camminare immersi in una bellissima pineta. Le pendenze nel tratto finale sono veramente impegnative, tutto il sentiero é attrezzato con una serie di gradoni e tronchi in legno che ne facilitano la salita.

 Ultimo tratto di salita al Monte Perone

Dopo un paio di ore dalla partenza raggiungiamo cosí la vetta del Monte Perone, situato ad una quota di 630 metri.

La vetta é caratterizzata da ampi spazi e prati, possiamo quindi riposarci e magari mangiare un boccone.

Vi ricordiamo che in tutta la zona non sono presenti fontanelle d'acqua o punti di ristoro per acquistare del cibo, dovrete quindi organizzarvi per tutte le scorte idriche e alimentari !

Monte Perone - 630 mt. 

Dalla vetta del Monte Perone il sentiero prosegue in leggera discesa, dopo qualche decina di minuti ci ricolleghiamo con la Strada asfaltata della provinciale. In questa zona troviamo anche diversi tavoli da Picnic ed essendo appunto una zona raggiungibile anche in auto la si trova spesso affollata e frequentata

 

Attraversata la strada asfaltata si riprende a salire, costeggiando a lato un bellissimo bosco.

Nonostante le pendenze non siano particolarmente elevate guadagniamo pian piano quota.

All'aumentare dell'altitudine il panorama cambia, diventando sempre piú di carattere montano.

Raggiunta quota di 750 metri ci troviamo nei pressi del Monte Maolo, il sentiero prosegue ora pianeggiante facendosi strada tra alcuni massi.

Davanti a noi possiamo ammirare il Monte Capanne (1018 mt.), la vetta piú alta di tutta l'Isola d'Elba.

 

Si prosegue sempre pianeggianti fino ad incrociare alcuni cartelli escursionistici, alla nostra sinistra viene indicato “Le Filicaie” mentre diritti il Sentiero Attrezzato del Monte Capanne e il proseguimento del GTE

Deviazione per Filicaie e Monte Capanne

Proseguendo ci addentriamo nel bosco e iniziamo a rilsalire guadagnando dislivello, raggiungiamo cosí quota 830 metri che sará il punto piú elevato della nostra Tappa. Qui ci troviamo nel tratto di biforcazione del GTE, la Grande traversata Elbana si divide infatti in due percorsi: il GTE Sud che fa capolino a Pomonte e il GTE Nord che fa tappa finale a Patresi.

Noi abbiamo scelto di percorrere il GTE Sud, che é il percorso Classico, nella quarta e ultima Tappa troverete infatti l'arrivo finale da Poggio a Pomonte !

Biforcazione GTE - 830 mt. 

Al Bivio seguiamo quindi i cartelli che indicano Poggio (indicato anche nel primo pezzo come GTE Nord).

Si procede quindi su una pietraia, facciamo molto attenzione a questo tratto, abbastanza impegnativo !

Tratto di pietraia verso Poggio 

Dopo aver percorso la lunga traversata sulla pietraia riprendiamo finalmente il Sentiero, ora inizierá la lunga discesa verso Poggio, la nostra tappa finale della giornata, situato ad una quota di 330 metri.

Sentiero in discesa verso Poggio 

La discesa non é particolarmente ripida ma piuttosto lunghetta (circa 1.30 ore dal Bivio del GTE), durante la fase finale del percorso, completamente immerso in un bosco di castani (che caratterizzano questa zona dell'Isola) apparirà il bellissimo borgo di Poggio

Bellissimo panorama su Poggio e su Marciana Marina sullo sfondo 

Poggio, frazione di Marciana, si trova ad una quota di 330 metri ai piedi del maestoso Monte Capanne (1018 mt.)

Si tratta di un Borgo Medioevale, con una struttura a chiocciola fortificata, che termina con la Chiesa di San Nicoló situata nel punto più alto del paese e da cui è possibile scorgere un suggestivo panorama

Il centro di Poggio - 330 mt.

Il centro di Poggio - 330 mt.

Il centro di Poggio - 330 mt. 

Siete alla ricerca di una sistemazione nella bellissima Poggio ?

Vi consigliamo gli Appartamenti B&B "Poggio Romantico"

Appartamenti B&B Poggio Romantico, Ingresso

Appartamenti B&B Poggio Romantico, Soggiorno

Appartamenti B&B Poggio Romantico, Cucina

Appartamenti B&B Poggio Romantico, Camera da Letto

Per informazioni/prenotazioni contattate la Signora Angela :

Cellulare: +39 3664345957

Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A poca distanza da Poggio è invece disponibile l'esclusivo B&B e Azienda Agricola "Fonte di Zeno"

Si tratta di un meraviglioso antico casale elbano, immerso nella natura che gode di un panorama mozzafiato sulla vallata di Marciana e sul suo antico borgo

Ecco qualche meravigliosa immagine della struttura:

B&B Fonte di Zeno a Poggio (Li) - Panorama Esterno

B&B Fonte di Zeno a Poggio (Li) - Panorama Esterno con la Piscina 

B&B Fonte di Zeno a Poggio (Li) - Sala spazio Comune

B&B Fonte di Zeno a Poggio (Li) - Camera

B&B Fonte di Zeno a Poggio (Li) - Camera

Per informazioni/prenotazioni ecco i loro contatti :

Cellulare: +39 3403954459 (anche Whatsapp)

Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito Web: www.fontedizeno.com

 

Disponibile il Video sulla Terza Tappa della Grande Traversata Elbana... Buona visione:

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: