Monte Sette Termini da Montegrino Valtravaglia (Va)

   

      CARATTERISTICHE:

Dislivello: 380 metri

Attrezzatura: Scarponcini da escursionismo semplice 

Difficoltà:  (?)

Tempo impiegato: 1,20 ore

DESCRIZIONE:

 

Il Monte Sette Termini è una cima che sfiora i 1000 metri di altitudine e divide la Val Marchirolo dalla Val Ganna, tra Varese e il Lago Maggiore; l'ambiente circostante è anche estreamente ricco di tracce e resti della linea Cadorna

La cima è anche chiamata "I Bedeloni", ossia i betulloni, per via delle grandi e rade betulle sul crinale est rivolto al Lago Maggiore che creano anche un luogoperfetto per i picnic con tutta la famiglia.

La Vetta del Monte Sette Termini (972 mt.)

 

L’itinerario inizia da poco sopra il Comune di Montegrino Valtravaglia (525m), centro abitato arroccato sulle pendici occidentali del Sette Termini, raggiungibile sia dal fondovalle che da Luino (Va), sulla sponda lombarda del Lago Maggiore.

Nel centro del paese imbocchiamo Via Cadorna e proseguiamo per circa un chilometro; la strada, piuttosto stretta e tortuosa, prosegue fino a raggiungere un grande parcheggio presso il Laghetto Bolle (593 mt. di quota)

Qui possiamo lasciare liberamente la nostra vettura e magari effettuare anche un giro del laghetto, dove è possibile ammirare oltre a delle bellissime ninfee anche la fauna tipica degli stagni

Nei pressi del Laghetto segnaliamo anche la presenza di diversi tavoli da PicNic

Cartelli escursionistici nei pressi del Laghetto Bolle

Il Laghetto Bolle

Una serie di bellissime Ninfee nei pressi del Laghetto Bolle

Nei pressi del parcheggio seguiamo i primi cartelli escursionistici che indicano il Monte Sette Termini a 1,50 Ore di Cammino lungo il Sentiero Nr. 430, ci incamminiamo così lungo la strada asfaltata, un vecchio tracciato militare risalente al periodo della linea Cadorna, ora completamente messo a nuovo e transitabile in auto.

Dopo circa 500m incontriamo sulla sinistra una mulattiera; la imbocchiamo seguendo le indicazioni per il Colle la Nave e il Sette Termini.

Inizio sentiero nel bosco dalla Strada Militare asfaltata

Ignoriamo subito dopo sulla destra il sentiero diretto per la vetta e procediamo in piano nel bosco. La pendenza è praticamente nulla, si oltrepassano alcune deviazioni che scendono a valle e in circa venti minuti raggiungiamo l’Alpe Campogino (665m), con una bella vista sul Monte Lema.

Alpe Campogino - 665 mt.

Bellissime ortensie lungo il sentiero...

Riprendiamo il sentiero che ora inizia a salire con pendenza moderata ed in breve raggiungiamo i primi resti della linea Cadorna, una serie di postazioni interrate e gallerie che costeggiano il sentiero.

Resti della Linea Cadorna

Una rampa piuttosto ripida ci conduce poi ad un ultimo pianoro, che conduce al Colle la Nave (813m),siamo a circa 1 ora abbondante dalla partenza.

Immersi nel bosco troviamo alcuni cartelli escursionistici che indicano il nostro Monte Sette Termini, sempre lungo il Sentiero nr. 430 e a 40 minuti di cammino

Il sentiero prosegue nel bosco verso il Monte Sette Termini

Proseguiamo nel bosco costeggiando a breve distanza la Strada Asfaltata (vi ricordiamo che volendo è possibile salire in auto fino quasi alla vetta del Monte Sette Termini). 

Dopo qualche centinaio di metri il Sentiero ci porta direttamente lungo la Strada, qui abbiamo ora due alternative: proseguire lungo l'asfalto, con poca pendenza, oppure seguire le scorciatoie segnalate nel bosco, che tagliano i tornanti. La prima scelta consente una via più lunga ma semplice per raggiungere la cima, la seconda alternativa accorcia le distanze ma con una pendenza maggiore, naturalmente entrambe le scelte conducono allo stesso punto di arrivo

Punto Panoramico sulla Valle Marchirolo

Bellissimo Panorama sulla Val Marchirolo

Noi abbiamo optato per la strada sterrata nel bosco, che permette di accorciare il tracciato tagliando qualche tornante e di godere di un pochino di ombra (ideale nel periodo estivo quando fa molto caldo)

Dopo aver intersecato una seconda volta la strada asfaltata, seguiamo sempre i cartelli escursionistici fino a proseguire completamente immersi nel bosco. Siamo ora a quota di oltre 900 metri, a poca distanza dalla nostra cima !

Lasciato il bosco il panorama si apre davanti a noi, un grande prato sommitale segna la vetta del Monte Sette Termini (972m), chiamato anche i "Bedeloni" (in dialetto Betulle) per la presenza di queste bellissime piante.

Tutta l'area circostante,  è perfetta per dei PicNic (il cibo occorre portarlo al sacco in quanto non sono presenti strutture in quota)

La Vetta del Monte Sette Termini (972 mt.)

La Vetta del Monte Sette Termini (972 mt.)

Monte Sette Termini e i Prati di Vetta

Nei pressi di una torretta si trova il punto più panoramico, con una bellissima vista sul Lago Maggiore, sulla Valtrvaglia, sulle Alpi Occidentali e sul Parco Regionale Campo dei Fiori.

La Vetta del Monte Sette Termini (972 mt.)

Monte Sette Termini panorama sul Parco Regionale Campo dei Fiori

Monte Sette Termini panorama sul Lago Maggiore

Passeggiando nei pressi della vetta è possibile ammirare numerose postazioni militari della linea Cadorna, oprattutto anfratti e gallerie. Peccato che molte di esse sono in stato da abbandono, con una vegetazione infestante e soggette all'incuria dei vandali.

Per la discesa abbiamo la possibilità di seguire a ritroso il nostro sentiero nel bosco, senza particolari difficoltà, oppure di mantenerci lungo la strada asfaltata in direzione di Montegrino valtravaglia

Per concludere in bellezza la giornata vi consigliamo inoltre na sosta al bellissimo Agriturismo La Pometa, situato a Montegrino Valtravaglia e facilmente raggiungibile in Auto !

 

Seguite tutto l'itinerario attraverso il nostro Video ! Buona visione:

 

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: