itenfrderues

Monte Sette Termini da Montegrino Valtravaglia (Va)

   

      CARATTERISTICHE:

Dislivello: 380 metri

Attrezzatura: Scarponcini da escursionismo semplice 

Difficoltà:  (?)

Tempo impiegato: 1,20 ore

DESCRIZIONE:

 

Il Monte Sette Termini è una cima che sfiora i 1000 metri di altitudine e divide la Val Marchirolo dalla Val Ganna, tra Varese e il Lago Maggiore; l'ambiente circostante è anche estreamente ricco di tracce e resti della linea Cadorna

La cima è anche chiamata "I Bedeloni", ossia i betulloni, per via delle grandi e rade betulle sul crinale est rivolto al Lago Maggiore che creano anche un luogoperfetto per i picnic con tutta la famiglia.

 

L’itinerario inizia da Montegrino Valtravaglia (525m), centro abitato arroccato sulle pendici occidentali del Sette Termini, raggiungibile sia dal fondovalle che da Luino (Va), sulla sponda lombarda del Lago Maggiore.

Nel centro del paese imbocchiamo Via Cadorna e proseguiamo per circa un chilometro; la strada è piuttosto stretta e tortuosa (fondo asfaltato percorribile da tutte le vetture), ma in breve si arriva ad un parcheggio presso il Laghetto Bolle (593 mt. di quota), dove si trova anche un parco giochi per bambini.

Parcheggio vettura e partenza in loc. Laghetto Bolle

Primo tratto lungo la strada asfaltata

Parcheggiamo e ci incamminiamo lungo la strada asfaltata, un vecchio tracciato militare risalente al periodo della linea Cadorna, ora completamente messo a nuovo e transitabile in auto, sebbene il traffico sia estremamente scarso anche durante i giorni di festa.

Dopo circa 500m incontriamo sulla sinistra una mulattiera; la imbocchiamo seguendo le indicazioni per il Colle la Nave e il Sette Termini.

Deviazione strada asfaltata su sentiero

Ignoriamo subito dopo sulla destra il sentiero diretto per la vetta e procediamo in piano nel bosco. La pendenza è praticamente nulla, si oltrepassano alcune deviazioni che scendono a valle e in circa venti minuti raggiungiamo l’Alpe Campogino (665m), con una bella vista sul Monte Lema. Riprendiamo il sentiero che ora inizia a salire con pendenza moderata ed in breve raggiungiamo i primi resti della linea Cadorna, una serie di postazioni interrate e gallerie che costeggiano il sentiero.

Sentiero che prosegue pianeggiante nel bosco

Alpe Campogino

Una rampa piuttosto ripida ci conduce poi ad un ultimo pianoro, che conduce al Colle la Nave (813m),siamo a circa 50 minuti dalla partenza.

Qui raggiungiamo la strada asfaltata che costeggiamo a breve distanza nel bosco per una decina di minuti, finche il sentiero sfocia si di essa.

Sentiero che prosegue nel bosco abbastanza ripido

Abbiamo ora due alternative: proseguire lungo la strada, con poca pendenza, oppure seguire le scorciatoie segnalate nel bosco, che tagliano i tornanti. La prima scelta consente una via più lunga ma semplice per raggiungere la cima, la seconda alternativa accorcia le distanze ma con una pendenza maggiore, naturalmente entrambe le scelte conducono allo stesso punto di arrivo

Bellissimo Panorama sulla Val Marchirolo

Sentiero salita a bordo strada con resti Linea Cadorna

Raggiunto uno slargo con cartello di segnalazione “Benvenuti”, prendiamo un sentiero sulla destra in leggera salita, ed in breve raggiungiamo i prati sommitali del Monte Sette Termini (972m), oltrepassando numerose postazioni militari della linea Cadorna.

L’intera sommità della vetta è cosparsa da grandi betulle, da cui la vetta prende il nome di “Bedoloni”, tra le quali si estendono enormi prati, adatti per il picnic.

Monte Sette Termini e i Prati di Vetta

Nei pressi di una torretta si trova il punto più panoramico, con una bellissima vista sul Lago Maggiore, sulla Valtrvaglia, sulle Alpi Occidentali e sul Parco Regionale Campo dei Fiori.

Monte Sette Termini e le betulle

Monte Sette Termini panorama sul Parco Regionale Campo dei Fiori

Monte Sette Termini panorama sul Lago Maggiore

La discesa può avvenire sia lungo l’itinerario di salita, sia lungo la strada asfaltata, seguendo il cartello per Montegrino, in circa un’ora.


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami
 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: