Buona la prima ! Cervinia (Ao) - 17 Novembre 2016

Buongiorno ragazzi, con molto piacere vi presentiamo la nostra prima uscita di Stagione invernale, passata in un comprensorio di tutto rispetto come quello di Cervinia.

Purtroppo le scelte non erano molte e Cervinia, grazie anche alle abbondanti nevicate delle ultime settimane, aveva un'ottima quantità di impianti e piste aperte.

 

Partiamo alle 6.15 di mattina da Monza e , purtroppo a causa di un po di traffico in strada, arriviamo a Cervinia che sono le 9.25 passate. Nessun problema, è la prima uscita e siamo ugualmente felici !

Avvisiamo che naturalmente il collegamento da Valtournenche è chiuso, quindi occorre necessariamente salire fino a Cervinia (2050 mt.).

Purtroppo a Cervinia i posti auto sono abbastanza limitati, nel nostro caso (un Giovedì..) troviamo il parcheggio ormai completamente occupato; nel fine settimana valutate di partire presto.

Dopo una veloce coda prendiamo la funivia che in breve tempo ci porta a Plan Maison (2555 mt.); il panorama è splendido, l'innevamento ottimo su tutte le principali rosse che scendono dal Theodulpass e la vista è spettacolare sul Cervino e sul Plateau Rosa.

Plan Maison partenza prima seggiovia

Seggiovia Bontadini - 3041 mt.

Serie di seggiovie a Plan Maison

Piste rosse verso Plan Maison 

In tutta la mattina e in buona barte del primo pomeriggio rimaniamo su questo lato del comprensorio, ovvero sui 3 impianti (PlanMaison-Fornet-Bontadini) che servono ripsettivamente una serie di piste rosse che scendono dal Theodulpass fino a Plan Maison ( 750 mt. Di dislivello)

Theodulpass Panorama sul Cervino

Le condizioni della neve sono ottime, in pista si scia bene, sia per la qualità della pista e anche per la bassa affluenza di persone. Incuriositi da questa distesa bianca ci concediamo anche qualche breve fuoripista, attenzione massima ai sassi ! La neve non è poca ma neppure tantissima da permettersi un fuoripista senza massima attenzione.

Sconsigliamo invece ogni uscita dalle piste battute in corrispondenza del Plateau Rosa ( crepacci aperti e visibili)

Freeride ai Piedi del Cervino

Vista Plateu Rosa Testa Grigia 

Nella secoda parte del pomeriggio decidiamo di prendere la funivia verso i Laghi Cime Bianche (2812 mt.) e di salire alla volta del Plateau Rosa(3480 mt.); qui la visuale è splendida, dal Testa Grigia ammiriamo nuovamente il Cervino e tutto il comprensorio visto dall'alto.

Imbocchiamo la pista Ventina, una delle più celebri (se avete lo Skipass nazionale attenzione a non sbagliare scendendo in direzione Svizzera, altrimenti sono guai :) ) che velocemente ci riporta a Laghi Cime Bianche ( 670 mt. Di dislivello tutto di un fiato).

Sotto Seggiovia Plan Maison

Curve in fuoripista 

Curve in fuoripista

Decidiamo di ripercorrere altre 3 volte il Ventina... i colori iniziano a diventare sempre più oro/rossicci e anche il freddo si fa più pungente, ci rendiamo conto che l'orario delle 16.00 è ormai prossimo. Decidiamo quindi di fare ritorno a Plan Maison dove riprenderemo l'impianto in discesa fino a Cervinia ( la pista di rientro è chiusa).

Plateu Rosa Testa Grigia, Panorama

Funivia Plateu Rosa

Lungo la pista Ventina 

La giornata è stata molto piacevole, soprattutto per il meteo e per le condizioni della neve. Nei prossimi giorni una nuova perturbazione porterà altra neve, molto probabilmente ci saranno nuove aperture. Staremo a vedere.

 

Non perdetevi anche il Video della giornata, Buona visione :

 


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: