Una domenica alla scoperta dell'Alpe Devero ( Vb) 15/01/2012

Questa volta si va alla scoperta dell'Alpe Devero ( sempre visto in veste tardo autunnale), il comprensorio non è certo dei più vasti, però nel suo piccolo si difende molto ma molto bene, dispone di circa 4 impianti di risalita, 1 seggiovia biposto, 2 skilift di cui uno a gasolio e un tappetino che serve il campo scuola, le piste si estendono per circa 10 km, la maggior parte di esse per lo più sono piste "rosse", innumerovoli gli itinerari che si possono fare in fuoripista, partendo dal Monte Cazzola, il più famosi di tutti è quello denominato " Misanco" che partendo dalla vetta arriva fino a valle a quota 1600m, oppure il secondo itinerario che finisce un pò prima e sbuca proprio sotto alla seggiovia, volendo ci sono notevoli bordopista e svariati boschetti da fare.

La caratteristica di questo comprensorio è che si scia solo su neve naturale, nonostante l'inverno avaro un pò su tutte le Alpi, qui la neve fortunatamente non manca di certo, le piste erano tutte ben tenute e innevate, insomma è stata una gran giornata di sci, e abbiamo tirato fino alla chiusura.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: