Cervinia (Ao), in coppia al sole del Cervino (21/01/17)

Sabato 21 Gennaio 2017 decidiamo, io e la mia ragazza Federica, per una sciata sulle piste da sci di Cervinia (Ao), noto comprensorio della Valle d'Aosta. Quest'anno, vista la grande quantità di neve presente sulla Regione valdostana, abbiamo deciso nuovamente di approfittare delle piste da sci ai piedi della gran becca, sicuri di fare centro, giudicate voi stessi!

 

Siamo partiti da Carate Bza con orario molto comodo; raggiungere Cervinia/Valtournenche è molto semplice e veloce, prezzo dell'autostrada a parte...

In circa 2 ore e mezza superiamo il parcheggio impianti di Valtournenche ( dove avremmo potuto posteggiare la nostra vettura guadagnando tempo) ma decidiamo di proseguire ancora per qualche km fino a Cervinia (Ao), dove posteggiamo la nostra vettura a quota 2050 mt., nei pressi della funivia per Plan Maison.

La coda per acquistare gli Skipass è abbastanza veloce (ricordiamo che noi abbiamo utilizzato la tessera punti dell'acqua Sant'Anna, che dà diritto a 2 Skipass nazionali al presso di uno, cioè 42 euro)

 

Una volta raggiunto Plan Mason (2565 mt) lo spettacolo è pazzesco, poca gente nei paraggi ( code agli impianti praticamente inesistenti...) e un sole con un cielo blu bellissimo. Finalmente abbiamo modo di constatare che non tira un filo di vento, una cosa veramente positiva anche se si notano, nei tratti di fuoripista, gli effetti del vento dei giorni passati.

Cervinia Plan Maison, Arrivo Funivia

Cervinia Plan Maison 

Ci spostiamo più volte lungo le 3 seggiovie “Plan Maison”, “Fornet” e “Bontadini", che da Plan Mason conducono verso il Theodulpass a quota 3301 mt; la neve in pista fortunatamente è a dir poco splendida e ci fa divertire non poco ! Decidiamo di ripetere ben due volte questa serie di seggiovie felici di questa piacevole situazione...

Cervinia Plan Maison con Vista Cervino

Pista Fornet Cervinia

Pista Plan Maison

Pista Fornet Cervinia, In Action

Theodulpass

Nella seconda parte della mattinata ci spostiamo con la funivia verso i "Laghi Cime Bianche" alla quota di 2812 mt. dove, dopo una veloce pausa pranzo, prendiamo la stupenda e modernissima funivia verso il Plateau Rosa – Testa Grigia (3480 mt.), che segna il punto più alto della Skiarea lato italiano.

Pranzo Laghi Cime Bianche

Dopo aver ammirato un bellissimo panorama a 360° ci avviamo verso Plan Mason compiendo i quasi ben 1000 mt. di dislivello complessivo.

Panorama Arrivo Funivia Plateau Rosa

Passiamo anche proprio nei pressi dell'inizio del Canale Teodulo, la neve nel canale è ottima, protetta del vento e ancora molto divertente.

Purtroppo dopo la velocissima pausa pranzo il tempo sugli sci passa molto velocemente; ci presentiamo pochissimo dopo le 16.00 alla seggiovia per fare una "Pancheron“, ma la decisione ferrea del personale impianti ci proibisce la risalita per soli 30 secondi di ritardo, una vera sfortuna direi !

Nel compenso concludiamo con la sempre divertente e mai banale discesa fino a Cervinia parcheggio (2050 mt.). In questo tratto "basso" delle piste la neve si è mantenuta ottima; solo in certi punti esposti troviamo qualche lastra di ghiaccio dovuta al vento... Per il resto si conferma una discesa molto soddisfacente fino in fondo.

Pista Cretaz numero 5, Verso Cervinia paese 

Gli sci utilizzati per la nostra giornata sono stati i  G3 Boundary 100 con attacco da Telemark Kreuzspitze TeleAlp.


In conclusione non possiamo che restare soddisfatti dalla giornata sciistica, la Skiarea di Cervinia/Valtounenche offre soffre una grandissima quantità di piste ideali per ogni sciatore.

La mia ragazza sta progredendo dal livello di principiante ma è riuscita ugualmente ad approfittare di una grande varietà di piste in modo da sfruttare e rendere soddisfacente la giornata.

 

Eccovi anche il Video, una Buona visione a tutti :

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: