Scialpinismo in condizioni primaverili all'Alpe di Paglio (Lc), Valsassina - 2/3/17

Giovedì 1 Marzo 2017, avendo purtroppo a disposizione solamente una mattina decido di raggiungere una meta vicina alla Brianza, magari optanto per una semplice scialpinistica.

Le opzioni non sono molte, anzi ! Il tutto sembra reso possibile solamente da una location: L'alpe di Paglio (Lc), già meta quest'anno di un'uscita ma con condizioni neve però completamente diverse.

 

Le recenti precipitazioni di Martedì, ci fanno ben sperare in una situazione decente di salita, ricordiamo a tutti che l'Alpe Paglio si trova in Valsassina a quota 1400 mt. Presso il Comune di Casargo (Lc).

 

Partiamo da Carate Brianza e in un ora e mezza, dopo un po di traffico incontrato sulla SS36, raggiungiamo Alpe di Paglio (Lc), purtroppo non riusciamo a salire fino al parcheggio per un piccolo inconveniente ! L'ultimo tratto della strada (tutto e sempre in ombra) è completamente ghiacciato, tanto da respingere la mia povera Volo c30 e altre vetture ! Ci tocca così posteggiare due tornanti sotto, dove il sole ha perfettamente pulito e scaldato la strada !

La pista di Alpe Paglio (Lc), vista verso il parcheggio 

Caricati gli sci in spalla iniziamo a macinare a piedi i nostri primi 100 mt. Di dislivello !

Dopo aver raggiunto finalmente il posteggio delle auto (1400 mt.) attacchiamo gli sci, la neveè presente fin dal parcheggio.

Iniziamo a risalire, il primo tratto è molto duro e compatto, pur essendo già quasi le 11 di mattina.

Avanzando troviamo una condizione abbastanza insolita, palline piccole di grandine, che rendono molto svivolosa la risalita,ad ogni modo con qualche traverso raggiungiamo il tornante ( con relativo cartello di indicazione) che inizia l'area sciabile del Pian delle Betulle.

L'aria fredda in quota ha creato questo fenomeno di precipitazione tipo grandine, abbiamo trovato questa condizione solamente nei primi 150/200 mt. Di dislivello, poi la situazioneè migliorata.

La pista di Alpe Paglio (Lc) 

Iniziamo quindi a risalire la Pista Bosco appartenente al compensorio Pian delle Betulle, qui la neve è presente in abbondanza (ed è anche molto morbida tipo primaverile).

Risaliamo fino all'arrivo della Seggiovia nei pressi del Bar.

Man mano che saliamo la neve è sempre migliore, il panorama con questa bellissima giornata di sole e cielo limpidissimo è veramente spettacolare !

Alpe Paglio (lc), inizio Piste Pian delle Betulle

AlpePaglioInizioPistaBoscoPianBetulle2

Pian delle Betulle (Lc), Pista Bosco 

Ci portiamo verso l'ultimo tratto,ormai siamo alle pendici del Cimone di Margno, risaliamo quindi l'omonima pista a lato dello Skilift e saliamo fin su alla croce di vetta con gli sci (1800 mt.)!

Quache settimana fa, in questo report, vi avevamo mostrato la prima uscita stagionale di Scialpinismo a Paglio,valorizzandola come una giornata ottima per la neve ! Invece questa nuova uscita, grazie alle precipitazioni di martedì, ha reso la situazione di gran lunga migliore...

Cimone di Margno - 1800 mt. in Valsassina - Vista Grignone

Cimone di Margno - 1800 mt. in Valsassina - Vista Monte Muggio e Lago 

Dopo aver scattato una serie di foto ci prepariamo per la discesa.

Neve perfetta e molto divertente, tipo firn primaverile, per tutta la discesa fino al termine della Pista Bosco con il tornante che segna l'inizio della discesa verso Paglio.

Da questo punto consigliamo di scendere abbandonando l'itinerario di salita e spostandoci tutto a sinistra nel bosco. Qui è infatti presente un "corridoio" di neve ben compatto e perfetto !

 

 

Raggiungiamo quindi il Parcheggio di Alpe Paglio (Lc) e successivamente la nostra vettura felici di aver visitato per la seconda volta ( e forse non l'ultima) questa bellissima meta scialpinistica.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: