Monte Barro da Lecco

CARATTERISTICHE

Dislivello: 720 mt

Attrezzatura: Scarpe da escursionismo e Zaino con indumenti di ricambio

Difficoltà: (?)

Tempo impiegato: 1.50 Ore

DESCRIZIONE

 

Vista su Lecco dal Monte Barro 

Il Monte Barro (922 mt.) è una cima appartenente alle prealpi lombarde, la prima che si incontra per chi arriva dalle province di Monza e Milano.

Dalla sua cima è possibile ammirare un panorama che spazia a ovest dal Cornizzolo, I Corni di Canzo, il Moregallo per proseguire a nord con il ramo di Lecco del lago di Como e chiudere andando verso est con la Grignetta , il monte Due Mani, e il Resegone con la sottostante città di Lecco.

L'itinerario che vi proponiamo oggi è tra i più panoramici in assoluto, esso parte dal Ponte Azzone Visconti alle porte di Lecco e permette di raggiungere la vetta del Monte Barro passando per "Pian Sciresa - 430 mt." e per il famoso "Sasso della Vecchia - 620 mt."

Potete seguire tutto il percorso sulla Cartina Kompass nr. 105 - Lecco e Valle Brembana - (Le Cartine di Kompass possono essere acquistate sul sito Web www.kompass-italia.it)

 

Posteggiamo la vettura nei pressi del Ponte Azzone Visconti (fra.z del Comune di Galbiate) a due passi dalla città di Lecco (quota di partenza 202 mt.)

Questo storico ponte venne costruito tra il 1336 e il 1338 sul fiume Adda per migliorare i collegamenti tra Lecco e il Ducato di Milano

Ponte Azzone Visconti nei pressi di Lecco, partenza 

All'inizio di Via S. Michele incontriamo i primi cartelli escursionistici, che indicano il Sentiero nr. 304 per la vetta del Monte Barro (1 ora e 50 minuti), proseguiamo lungo la Via e iniziamo il nostro percorso !

Terminata la strada asfaltata inizia una ripida scalinata di gradoni, che ci fa guadagnare ben presto dislivello. Diversi pannelli indicano che ci troviamo all'interno del Parco del Monte Barro, che tutela tutta questa bellissima area.

Inizio del sentiero con la scalinata 

Superato un tratto ciottolato si raggiunge una bellissima area pianeggiante, ci troviamo in loc. Pian Sciresa alla quota di circa 400 mt.

Qui incontriamo diversi cartelli escursionistici che indicano il nostro Sentiero nr. 304 diritto nel bosco, seguiamo questa indicazione !

Nella stessa direzione viene indicato anche il Cippo Alpini di Malgrate (Lc) che raggiungeremo.

Località Pian Sciresa

Cartelli che dalla località Pian Sciresa portano nel bosco 

Il sentiero prende quindi a salire abbastanza ripido nel bosco, si guadagna un notevole dislivello con un panorama fantastico su Lecco e sul ramo lecchese del Lago di Como.

Seguiamo fedelmente il sentiero (è solamente uno ed è impossibile sbagliare) fino a raggiungere il Cippo Alpini, una piccola cappelletta dedicata a gli alpini caduti di Malgrate e di Lecco

Qui troviamo anche diversi tavoli e posti a sedere, la visuale è bellissima e possiamo sicuramente concederci una pausa !

Verso il Cippo Alpini

Vista su Lecco dal Cippo Alpini

Croce del Cippo Alpini

Cippo Alpini con vista su Lecco 

Vista sul ramo lecchese e sulla città di Lecco

Lasciato il Cippo Alpini si prosegue a gradoni nel bosco, le pendenze sono ancora abbastanza sostenute e dopo circa 10/15 minuti raggiungiamo il famoso "Sasso della Vecchia" a quota 620 mt.

Un masso di grandi dimensioni, la cui forma pare che ricordi il profilo di una donna anziana...

Il Sasso della Vecchia 

Proprio nei pressi del "Sasso" troviamo dei nuovi cartelli escursionistici con un bivio.

Noi seguiremo il nostro Sentiero nr. 304 che prosegue in salita nel bosco.

Un cartello indica anche l'inizio di un tratto abbastanza difficoltoso (per escursionisti esperti), incontreremo infatti più avanti qualche tratto su roccia dove occorrerà prestare un po di attenzione !

 

Sempre immersi nel bosco proseguiamo a pendenza costante.

Il sentiero ci porta sul versante laterale del Monte Barro che si affaccia su Valmadrera, questo versante è solitamente in ombra e spesso umido e scivoloso, prestate attenzione !

 

Senza possibilità di errore proseguiamo fino a raggiungere un tratto roccioso (quota 900 mt. circa)

Davanti a noi si intravede di già la grande croce di vetta del Monte Barro

Utilizziamo le mani per superare un breve tratto, dopo di che superiamo con molta attenzione un tratto in netta discesa tra le rocce. Il passaggio è abbastanza stretto ma non è per nulla esposto, prestate un minimo di attenzione e non ci sarà nessun problema.

Ultimi cartelli prima della vetta del Monte Barro 

Superata questa prominenza rocciosa ci ritroviamo nel bosco, ai piedi ormai della croce di vetta.

Proseguiamo fino ad intersecare il Sentiero che proviene da dall'Eremo e anche da Valmadrera lungo la Val Faèe

Un cartello escursionistico (sempre il nr. 304) indica a sinistra la Vetta in soli 5 minuti !

Cartello sulla vetta del Monte Barro

Monte Barro croce di Vetta (922 mt.)

Un mio selfie con gli occhiali della Ziel mod. Pro Change

GiorgioTmk selfie di vetta con occhiali della Ziel mod. Pro Change

Proseguiamo a dopo qualche centinaio di metri Siamo in Vetta !

Dalla sua cima è possibile ammirare un panorama che spazia a ovest dal Cornizzolo, I Corni di Canzo, il Moregallo per proseguire a nord con il ramo di Lecco del lago di Como e chiudere andando verso est con la Grignetta , il monte Due Mani, e il Resegone con la sottostante città di Lecco.

Di fronte invece è visibile il famoso "Sentiero delle Creste" che proviene da Galbiate (Lc)

 Panorama dal Monte Barro sui Laghi Brianzoli e sulla Brianza

Panorama dal Monte Barro sui Sentiero delle Creste

Lecco vista dalla vetta del Monte Barro

Per la discesa è possibile percorrere lo stesso tratto dell'andata, massima attenzione al tratto con le rocce !

In caso di umidità o fondo scivoloso vi consigliamo di seguire a ritroso l'itinerario Monte Barro da Valmadrera lungo la Val Faèe, una volta giunti all'intersezione con il Sentiero nr. 308 (Sul Sentiero di Mezzo), proseguire diritti in piano per Pian Sciresa/Sasso della Vecchia. In questo modo si evita tutto il tratto roccioso impegnativo !

 

Ed ecco anche il nostro VideoTrekking, Buona visione :

 

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !

 

 

LogoAlpeTeglio

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: