Monte Barro dall'Eremo del Monte Barro (Lc)

 

CARATTERISTICHE

Dislivello: 140 mt

Attrezzatura: Scarpe da escursionismo e Zaino con indumenti di ricambio

Difficoltà: (?)

Tempo impiegato: 35 minuti

DESCRIZIONE

 

Una visuale dal Monte Barro su Lecco

Il Monte Barro (922 mt.) è una cima appartenente alle Prealpi Lombarde, la prima che si incontra per chi arriva dalle province di Monza e Milano. Parte di una delle area naturali protette più importanti della Lombardia, il Parco del Monte Barro.

Dalla sua cima è possibile ammirare un panorama che spazia a ovest dal Cornizzolo, I Corni di Canzo, il Moregallo per proseguire a nord con il ramo di Lecco del lago di Como e chiudere andando verso est con la Grignetta , il monte Due Mani, e il Resegone con la sottostante città di Lecco.

L'itinerario che vi proponiamo oggi è in assoluto il più breve per raggiungerne la vetta, esso parte infatti dall'Eremo del Monte Barro (Ristorante Bar), situato ad una quota di 790 mt., che costituisce il punto più elevato raggiungibile in auto !

Potete seguire tutto il percorso sulla Cartina Kompass nr. 105 - Lecco e Valle Brembana

 

Tramite la SS36 prendiamo l'uscita per Oggiono/Valmadrera prima della galleria del Monte Barro, alla prima rotatoria proseguiamo diritti imboccando Via Como.

Subito dopo allo svincolo prendere l'uscita a destra e seguire le indicazioni per Parco Monte Barro (cartello marrone turistico)

Giunti proprio nel centro cittadino di Galbiate (Lc) seguire i cartelli marroni per Parco Monte Barro/Eremo imboccando la Via Monte Barro che ci porterà fin su all'Eremo del Monte Barro dove termina la strada

La Strada pur essendo abbastanza ripida e a tornanti è perfettamente asfaltata

Eremo del Monte Barro con il parcheggio auto 

Posteggiata la vettura, alle spalle dell'Eremo, si incontrano alcuni Cartelli Escursionistici (quota 790 mt.), qui dobbiamo seguire l'indicazione per "Vetta" indicata a 35 minuti di cammino Sentiero Numero 302

Eremo Monte Barro Partenza Sentiero, Segnavia Nr. 302 

Iniziamo a camminare su fondo ciottolato, poco più avanti nei pressi di una bellissima piazzola panoramica il sentiero diventa sterrato e prosegue sempre dolcemente in salita.

Sulla sinistra è possibile trovare le indicazioni per il "Sentiero Botanico Giovanni Fornaciari", si tratta di una Variante, che porta anch'essa in cima, e permette di scoprire le principali specie arboree del Parco.

Attenzione perchè le pendenze qui sono molto sostenute, nel caso frequentiate il Sentiero in Primavera o nei mesi Estivi, una visita è sicuramente consigliata !

Sentiero Botanico del Parco Monte Barro

Noi in questo caso proseguiamo diritti ignorando la deviazione.

Mantenendoci sempre sul Sentiero sterrato (attenzione a qualche piccolo sentierino minore che potrebbe trarci in inganno) proseguiamo fino a raggiungere uno spiazzo nel cuore del Bosco.

Qui troviamo nuovamente dei Cartelli Escursionistici dove il nostro Sentiero 302 prosegue in direzione "Vetta" a 20 minuti da qui.

In questo punto si ricollega anche l'itinerario escursionistico che proviene da Valmadrera (Lc) attraverso la Val Faèe, che trovate descritto a questo indirizzo.

Sentiero Nr. 302 verso la Vetta 

Proseguiamo quindi in salita nella direzione indicata

Attenzione che ora le pendenze aumenteranno di netto !

Anche se si tratta di un percorso breve, vi raccomandiamo l'utilizzo di calzature idonee, perchè in molti tratti di questa breve salita ci sono dei punti molto ripidi !

 

Seguendo l'unico percorso disponibile proseguiamo fino ad incrociare dei nuovi cartelli escursionistici.

Da sinistra, converge infatti proprio in questo punto il famoso sentiero escursionistico che proviene da Lecco (Ponte Azzone Visconti), itinerario che abbiamo descritto in questo nostro articolo.

Intersezione Sentiero Nr. 304

Chiaramente non effettuiamo nessuna deviazione e proseguiamo diritti.

Attenzione a qualche breve passaggio sulle rocce (scivolose in caso di umido o di recenti piogge) e in breve tempo raggiungeremo la Vetta del Monte Barro, situata ad una quota di 922 mt.

 

Monte Barro croce di Vetta (922 mt.)

Monte Barro (922 mt.), cartello di vetta

Dalla sua cima è possibile ammirare un panorama che spazia a ovest dal Cornizzolo, I Corni di Canzo, il Moregallo per proseguire a nord con il ramo di Lecco del lago di Como e chiudere andando verso est con la Grignetta , il monte Due Mani, e il Resegone con la sottostante città di Lecco.

Di fronte invece è visibile il famoso "Sentiero delle Creste" che proviene da Galbiate (Lc)

Panorama dal Monte Barro sui Laghi Brianzoli e sulla Brianza

Panorama dal Monte Barro sui Sentiero delle Creste

Lecco vista dalla vetta del Monte Barro

Per la discesa è possibile percorrere lo stesso tratto dell'andata, massima attenzione al tratto con le rocce !

 

Piccola Variante 

Per chi volesse allungare il percorso escursionistico.

Vi consigliamo di posteggiare la vettura nei pressi della Baita Alpini Galbiate (quota 650 mt.) oppure leggermente più in basso nei pressi del Piazzale degli Alpini, qui sono disponibili alcuni posteggi per le Auto.

Baita Alpina

Piazzale Cappello degli Alpini

Monumento Piazzale Cappello degli Alpini

Lasciata la vettura vi consigliamo di percorrere la strada Asfaltata in salita, molto bella e completamente mmersa nel Bosco, fino a raggiungere l'Eremo del Monte Barro (790 mt)

Strada verso l'Eremo del Monte Barro 

 

Non perdetevi il Video dell'escursione ! Buona visione:

 

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: